Come scegliere il lavabo del bagno – Elisa Macchi Architetto
16169
post-template-default,single,single-post,postid-16169,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Come scegliere il lavabo del bagno

Eccomi ancora qui, con un nuovo tema di cui parlarvi!

Oggi mi piacerebbe darvi qualche spunto sui LAVABI. 

Vorrei farvi una panoramica più o meno per ogni categoria (per lo meno quelle che prendo in considerazione 😉 ).

  • Lavabo soprapiano: consiste sostanzialmente in una bacinella di qualunque forma e colore che viene istallato appoggiato su un piano d’appoggio. Questa tipologia io la preferisco in appoggio a un piano anziché ad un mobile, perché con mobile integrato preferisco altre soluzioni. 
Agape modello In-Out

Divertenti quando colorate, o capaci di uscire un po’ dagli schemi.

Ceramica Cielo modello Shui
  • Lavabo sospeso o integrato: solitamente si intende un piano con già scavato all’interno il lavabo. Soluzione molto pulita e minimale, la trovo ottima soprattutto in bagni dove lo spazio è più contenuto. 
Antonio Lupi modello Nido

Funziona bene anche abbinato a mobiletti o pensili (che preferisco però come elementi a se).

Lago Design modello Depth
  • Mobile con lavabo: negli ultimi anni questa categoria sta facendo balzi enormi secondo me, e non sto parlando del triste mobiletto effetto legno con sopra appoggiata una bacinella in ceramica!
Ceramica Cielo modello Narciso

Si va da strutture vere e proprie, capaci di racchiudere molteplici funzioni,

Nic Design modello Over

a soluzioni più compatte, ma ugualmente affascinanti.

Ex.t modello Frieze
  • Lavabo freestanding: no, non parlo dei vecchi lavabi che avevamo in casa quando eravamo piccoli con la parte di lavabo vero e proprio e sotto una specie di colonna (io per lo meno lo avevo così!), ma di elementi dalla forte connotazione estetica, dei monoliti in grado di arredare la stanza. 

Sempre più oggi il lavabo non è solo un sanitario, ma diventa un elemento di forte connotazione visiva, in grado di dare personalità all’ambiente. 

Moab80 modello Zero20

Come vi ho già detto diverse volte penso che oggi il bagno vada conquistando una sempre più grande personalità all’interno della casa, a mio parere assolutamente meritata!

Non trascurate quindi l’aspetto di questo ambiente, sarà l’ago della bilancia sull’impressione che avranno gli ospiti quando verranno a trovarvi.

Ceramica Cielo Kyros

Sempre a proposito di bagno ho pubblicato qualche settimane fa anche un video, in particolare sui pavimenti e i rivestimenti. L’avete già visto?

Ecco il link: http://www.elisamacchi.com/2020/04/03/bagni-pavimenti-e-rivestimenti/

No Comments

Post A Comment

Newsletter